Authorization for Use of cookies

Tu sei qui

ARCHIVIO BEST PRACTICE - Valutazione ed autovalutazione di Istituto

BEST PRACTICE - Valutazione ed autovalutazione di Istituto

A R C H I V I O

 

A R E A    V A L U T A Z I O N E  &  M I G L I O R A M E N T O

                                                                                                                LAVORI DELLE COMMISSIONI

 

MONITORAGGIO PROGETTI

MONITORAGGIO HDDD

MONITORAGGIO PROGETTO "Im...pari" - INFANZIA-PRIMARIA

MONITORAGGIO PROGETTO "Im...pari" - PRIMARIA-SECONDARIA

 

REPORT   QUESTIONARIO GRADIMENTO ALUNNI 14-15

Presentazione in PPT commissione miglioramento a.s.2014-2015

RAV - Rapporto di autovalutazione 2014-2015

PIANO DI MIGLIORAMENTO 2015/2016

 

 

 

Progetto Miglioramento (progetto in atto)

MECCANOGRAFICO D’ISTITUTO

RMIC8AB006

I.C. GALLICANO NEL LAZIO

Area di miglioramento:

progettazione della didattica e valutazione degli studenti-Modalità di progettazione didattica,revisione e successivo monitoraggio delle scelte progettuali degli insegnanti. Modalità impiegate per la valutazione degli studenti.

Motivazione della scelta da parte della scuola:

Dal Rapporto di valutazione esterna sono emerse l’assenza di un sistema condiviso di progettazione didattica  e la carenza di criteri e strumenti di valutazione degli studenti.
Le attività e gli studi riguardanti l’area della valutazione hanno preso avvio durante lo scorso anno scolastico,trovando così il supporto del progetto Valutazione e Miglioramento.

In realtà la valutazione esterna ha consentito alla scuola di guardare con maggiore chiarezza alle criticità già rilevate in passato. La recente unione dell’istituto di Gallicano nel Lazio con quello di Poli rende prioritario l’intervento nell’area suddetta.

Aspetti di miglioramento segnalati nel rapporto di valutazione

Giungere ad un sistema di valutazione comune e condiviso da tutti i docenti, a partire da un lavoro di progettazione didattica che consenta una riproduzione del curricolo in base alle esigenze dell’utenza.

Composizione del gruppo di lavoro

Dirigente scolastico
Funzione strumentale POF E VALUTAZIONE
2 DOCENTI SCUOLA INFANZIA
4 DOCENTI SCUOLA PRIMARIA
3 DOCENTI SECONDARIA DI PRIMO GRADO

Il gruppo di lavoro si occuperà di :

progettare l’azione di miglioramento

monitorare l’avanzamento del progetto

diffondere i risultati e i documenti prodotti.

Motivazione della scelta dei componenti del gruppo di lavoro V&M:

Alcuni docenti del gruppo hanno preso parte alle commissioni curricolo ed invalsi,istituite nei precedenti anni scolastici;altri hanno seguito progetti riguardanti le attività invalsi.

Risorse umane:

docenti di italiano,matematica e lingua straniera delle classi quinte primaria e  prime della scuola secondaria. Funzione strumentale area valutazione; ................ ; docente referente area orientamento e continuità; docenti scuola infanzia.

Risorse materiali:

aula multimediale, LIM, fotocopiatrice.

Destinatari del piano:

alunni delle classi quinte e prime della scuola media

Finalità generali:

Costruire un curricolo d’istituto che risponda ai bisogna dell’utenza e tenga conto degli steakholder
Raggiungere maggiore equità negli esiti sia all’interno delle classi,sia tra classi parallele.
Migliorare,per renderlo più soddisfacente,l’asse apprendimento-insegnamento.

Obiettivi specifici:

Attraverso una progettazione didattica suddivisa in UDA ,offrire agli studenti le stesse possibilità di apprendimento.
Migliorare il sistema di insegnamento –apprendimento anche attraverso  la somministrazione di prove per classi parallele,che consentano di individuare i migliori stili di insegnamento.
Raggiungere una maggiore equità negli esiti.

Risultati attesi  a medio e lungo termine

Ciò che speriamo di ottenere è:

( a medio termine)

Condivisione di strumenti  e rubriche di valutazione tra i docenti  ,maggiore motivazione alla funzione educativa.

( a lungo termine)

Maggiore omogeneità dei risultati sia all’interno delle classi prese in esame che tra classi parallele.

Metodi di valutazione finale

Incontri tra docenti per l’analisi dei grafici  di sintesi

Rilevazione delle criticità

Analisi delle progettazioni didattiche e delle rubriche di valutazione

Valutazione del livello di soddisfazione di docenti e alunni coinvolti tramite questionari appositamente costruiti.

Prodotti

Curricolo d’istituto

Modello certificazione competenze

Griglia rilevazione competenze trasversali

Modello unico di progettazione didattica

Rubriche costruite  in verticale, per rendere più oggettiva  la valutazione.

Banca dati di prove  di italiano,matematica e lingua straniera.

 

Realizzato con Drupal

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.