Authorization for Use of cookies

Tu sei qui

BULLISMO E CYBERBULLISMO

    . . . NOI CI SIAMO!!!

Le scuole hanno il compito di promuovere l’educazione all’uso consapevole della rete internet e l’educazione ai diritti e ai doveri legati all’utilizzo delle tecnologie informatiche.

Nella legge si indica che la succitata educazione è trasversale alle discipline del curricolo e può concretizzarsi tramite appositi progetti, aventi carattere di continuità tra i diversi gradi di istruzione ed elaborati singolarmente o in rete, in collaborazione con enti locali, servizi territoriali, organi di polizia, associazioni ed enti.

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

ATTIVITA' A.S. 2017-2018

 

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

COMPITI DEL REFERENTE DI ISTITUTO

La legge prevede la figura di un coordinatore delle iniziative di prevenzione e contrasto del cyberbullismo messe in atto dalla scuola.

Tale figura è il referente di Istituto, come indicato dall Normativa Vigente.

Il referente, come suddetto, ha il compito di coordinare le iniziative di prevenzione e contrasto del cyberbullismo.

A tal fine, può avvalersi della collaborazione delle Forze di polizia e delle associazioni e dei centri di aggregazione giovanile del territorio.

 

REFERENTE D'ISTITUTO

CUCCINIELLO Francesco

Collaboratori

BEZZI Valentina

BAROSINI Daniela

 

 

Realizzato con Drupal

Sito realizzato e distribuito da Porte Aperte sul Web, Comunità di pratica per l'accessibilità dei siti scolastici, nell'ambito del Progetto "Un CMS per la scuola" - USR Lombardia.
Il modello di sito è rilasciato sotto licenza Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 3.0 Unported di Creative Commons.